la rete reale virtuale dell'arte contemporanea
 

museo laboratorio
d'arte contemporanea
dell'Universitą La Sapienza

il museo
mostre in corso
letture attive
archivio mostre
videoteca
la collezione
mappe
Press release

Licia Galizia, Allestimento per il MLAC, 2000.

archivio mostre


Licia Galizia: Sistemi
inaugurazione: 14 novembre 2000 ore 18

La mostra di Licia Galizia è stata pensata appositamente per lo spazio del Museo Laboratorio di Arte Contemporanea dell'Università di Roma La Sapienza. Il progetto si articola intorno al concetto di sistema che viene proposto in diverse modalità: ai lati opposti della stanza due lastre quadrate colorate una rossa ed una nera con un sistema fisso; i colori scelti vogliono sottolineare, due sistemi rigidi, opposti e contrastanti.
Un sistema ulteriore è la barriera che divide lo spazio in due parti e ostacola, o meglio, interferisce sulla visione delle pareti, in cui si articolano sistemi più o meno complessi, fissi e mobili, zincati e colorati. I sistemi sulle pareti hanno una duplice natura: le strutture base realizzate con canaline in ferro zincato e lasciate rigorosamente naturali, fisse e rigide come codici immutabili; le altre strutture, pur essendo realizzate con lo stesso materiale, sono colorate, mobili e mutabili, distribuite su tutto lo spazio.
Il visitatore può osservare, attraversare e modificare gran parte dei sistemi. Il percorso è obbligato perché il passaggio è permesso solo ai lati opposti dello spazio formato dalla barriera.
Il progetto comprende la pubblicazione di un libro a cura di Nadja Perilli con un saggio di Simonetta Lux, scritti di Lucia Latour e Francesca Lamanna. La mostra e il libro sono sponsorizzati dall'associazione culturale Mara Coccia